Segnali positivi da Nicole Pesse : 16a agli Europei dopo tre mesi di stop

Segnali positivi da Nicole Pesse : 16a agli Europei dopo tre mesi di stop

 

Si sono conclusi a Pila i Campionati Europei giovanili di cross country, l’evento internazionale che ha portato nella conca sopra Aosta oltre 500 concorrenti under 15 e 17. Un’autentica festa delle ruote grasse, una tre giorni di grandi confronti agonistici, validi per l’assegnazione delle medaglie continentali. Un evento al quale non sono mancati i portacolori del Lucchini, presenti sia in griglia di partenza, sia dietro le quinte per aiutare gli organizzatori del Pila Bike Planet.

Ieri, sabato 25 agosto, si è svolto il cross country individuale che di fatto ha chiuso la prima edizione italiana della rassegna continentale. Dalla gara under 17 femminile sono arrivati segnali più che positivi per Nicole Pesse, rimasta ferma tre mesi per problemi di salute e tornata a pedalare proprio pochi giorni prima degli Europei di Pila. Pesse ha chiuso in 16a posizione a 5’15” dall’austriaca Mona Mitterwallner, neo campionessa europea in 38’30”35. In campo maschile, dove si è imposto il ceco Jan Zatloukal (45’27”), 56° posto per Hervé Bionaz a 7’10”, 77° Filippo Latella a 8’36” e 147° Alberto Bor, a un giro.

Nelle under 15, 52° posto per Nicole Truc a 6’54” dalla ceca Simona Spesna, non nelle migliori condizioni per una contusione rimediata il giorno del team relay. Nella gara maschile, che ha aperto l’ultima giornata di gare, vittoria del danese Gustav Heby Pedersen in 34’13”95. Remy Latella ha concluso al 55° posto a 8’13”, Gabriel Borre all’81° posto a 10’36”.

Giovedì è invece stata la giornata dedicata alle staffette. Negli under 17 il Cicli Lucchini ha ottenuto il 21° posto con Filippo Latella, Hervé Bionaz e Nicole Pesse. I tre valdostani hanno concluso a 4’09”05 dai neo campioni della Repubblica Ceca, all’arrivo in 34’42”25. Costretta al ritiro la staffetta under 15 formata da Gabriel Borre, Nicole Truc e Remy Latella.