Spettacolo per le prime tre giornate degli Europei di Pila. Domani bikers Lucchini in gara nel cross country

Acmediapress

Spettacolo per le prime tre giornate degli Europei di Pila. Domani bikers Lucchini in gara nel cross country

Le prime tre giornate dei Campionati Europei giovanili di mountain bike hanno regalato grande spettacolo ai numerosi tifosi che hanno raggiunto Pila, la località valdostana che per il secondo anno ospita la kermesse internazionale under 15 e under 17.

Sui sentieri di casa non potevano ovviamente mancare i bikers del Cicli Lucchini che ben conoscono i tracciati della conca sopra Aosta. Martedì è stata la giornata dedicata al time trial, corso in gran parte sotto la pioggia e in mezzo alla nebbia e su un percorso sempre più scivoloso. Nicole Truc ha fatto segnare il 41° tempo nelle under 15, con Emilie Bionaz 73a. Al maschile 83° posto per Gabriel Borre, 115° per Andrea Carbone, 131° per Enea Allegri e 157° per Gilles Del Degan. 

Mercoledì è arrivato il sole a illuminare la Valle d’Aosta e a riscaldare gli atleti. È stata la giornata delle spettacolari prove team relay (staffette) che hanno assegnato le prime medaglie. Negli under 14 la medaglia d’oro è andata all’Austria, davanti al Top Zürisee e alla Repubblica Ceca, con la formazione Lucchini 1 di Gabriel Borre, Andrea Carbone e Nicole Truc che ha terminato 41a. Enea Allegri, Emilie Bionaz e Gilles Del Degan hanno invece concluso al 72° posto. 

Giovedì sono invece state messe in palio, per la prima volta nella storia, le medaglie Eliminator, gare vinte dal britannico Max Greensill, dalla tedesca Carla Hahn, dall’italiano Filippo Agostinacchio e dell’altra tedesca Sina Van Thiel. 

Oggi – venerdì – giornata di riposo; domani ultime gare a Pila con gli XCO under 15 e under 17. In gara Gabriel Borre, Andrea Carbone, Enea Allegri, Gilles Del Degan, Nicole Truc ed Emilie Bionaz.