Trasferta positiva per il Lucchini a Tabiano Terme. In Coppa Italia vince la Valle d’Aosta

Acmediapress

Trasferta positiva per il Lucchini a Tabiano Terme. In Coppa Italia vince la Valle d’Aosta


I biker del Cicli Lucchini ieri – domenica 28 aprile – hanno gareggiato a Tabiano Terme, sede della seconda tappa della Coppa Italia di mountain bike, riservata alle categorie Allievi ed Esordienti. 

A vincere è stata proprio la Valle d’Aosta che ha chiuso con 173 punti e ha preceduto la Lombardia di due punti, con terzo gradino del podio per il Piemonte (158 punti). Un risultato che ha permesso al Comitato guidato da Roberto Aresca di recuperare sulla Lombardia e inseguire a un solo punto nella classifica generale; terza, al momento, la Liguria.

A livello individuale, nelle Esordienti primo anno 15° posto per Emilie Bionaz, all’arrivo con un distacco di 5’45” dalla lombarda Arianna Bianchi che ha chiuso in 27’54”. Al maschile, Gilles Del Degan, ha invece completato la sua prova al 39° posto. Nelle Esordienti 2 nona posizione per Nicole Truc a 2’35” dalla vetta occupata dalla ligure Gaia Gasperini (28’12”). Al maschile 18° Gabriel Borre (+2’01”), 26° Andrea Carbone (+3’07”) e 31° Stefano Gerbaz (+3’43”), al termine di una prova combattuta che ha premiato il piemontese Carlo Bonetto (27’19”). Negli Allievi 2, 19° Hervé Bionaz (+5’38”), nella prova vinta da Filippo Agostinacchio (50’13”).