Kerttu Niskanen a segno nella 10 chilometri di Cogne

Acmediapress

Kerttu Niskanen a segno nella 10 chilometri di Cogne

Kerttu Niskanen ha vinto la 10 chilometri in tecnica classica di Cogne. La trentenne finlandese ha conquistato il suo secondo successo in Coppa del Mondo, dopo il primo posto nello stage di Lenzerheide, datato gennaio 2014. In un’altra giornata da cartolina, con il sole a illuminare il Gran Paradiso, Niskanen ha vinto un po’ a sorpresa, costruendo il suo successo negli ultimi chilometri. Ha recuperato decimi preziosi alla svizzera Nadine Faehndrich, che sul traguardo si è dovuta accontentare della seconda posizione, nonostante il miglior crono al rilevamento degli 8,1 chilometri. Niskanen ha vinto in 27’24”80 e preceduto di tre secondi netti l’elvetica, ventitreenne già protagonista in stagione. La russa Natalia Nepryaeva ha completato il podio, a 12”60 dalla finlandese. 

Ha ceduto nel finale Frida Karlsson, giovanissima svedese di 19 anni che aveva fatto segnare il migliore tempo nei primi due intermedi. Poi il calo nel finale, il passaggio in quarta posizione ai meno due chilometri dall’arrivo e la settima piazza totale a 34”80.

La migliore delle italiane è Lucia Scardoni, quattordicesima a 1’09”50, seguita da Caterina Ganz a 1’12”10; 22a Anna Comarella, 29a Elisa Brocard, 31a Sara Pellegrini, 35a Francesca Franchi e 42a Cristina Pittin.

Kerttu Niskanen: «Sono più che felice. Questa vittoria significa molto per me ed è anche arrivata a sorpresa. Le piste di Cogne sono fantastiche, è il mio posto preferito perché si adatta benissimo alle mie caratteristiche tecniche: lunghe salite e non troppo dure».