L’attesa è finita: il grande fondo torna a Cogne dopo 12 anni

Acmediapress

L’attesa è finita: il grande fondo torna a Cogne dopo 12 anni

Dalla Finlandia alla Valle d’Aosta. La Coppa del Mondo di fondo arriva a Cogne per l’ultima tappa prima dei Campionati Mondiali di Seefeld. Sono dodici anni che il circuito degli sci stretti non si fermava nel cuore del Parco Nazionale del Gran Paradiso. C’è grande fermento per vedere all’opera i grandi campioni che si sfideranno nella sprint in skating di sabato e nelle distance in classico (10 chilometri donne – 15 chilometri uomini) di domenica. 

Sarà un autentico spettacolo orchestrato da Ivo Charrère che ha chiamato a raccolta tutta la comunità locale per organizzare la quattordicesima tappa stagionale della Coop Fis World Cup. In cabina di regia tanti volontari e professionisti pronti a dare il loro contributo. Tra questi anche Enzo Macor, uomo di grande esperienza e competition manager in Val di Fiemme, e Marco Albarello, campione olimpico e sport manager a Cogne. 

La neve caduta in questo ultimo periodo ha sistemato i percorsi di gara – già ottimamente preparati con l’utilizzo dell’innevamento programmato – e reso invernale il panorama. La sprint si correrà sull’anello di 1,650 metri, le due Individuali invece su quello da 5 chilometri, come da regolamento internazionale. Saranno due tracciati non banali, servirà essere pronti fisicamente e mentalmente perché si gareggerà a un’altitudine elevata rispetto a molte altre tappe mondiali.

Venerdì pomeriggio scenderanno in pista i bambini per la Mini Coop World Cup, appuntamento che solo quattro località hanno deciso di organizzare. Oltre a Cogne anche Ulricehamn, Oslo e Falun. I giovani saranno impegnati dalle 15,30 con una gimkana, poco prima della cerimonia di inaugurazione e della presentazione delle tute da gara che gli azzurri indosseranno ai Mondiali di Seefeld. 

La Coppa del Mondo torna a Cogne per la settima volta, al via ci saranno 300 atleti in rappresentanza di 26 nazioni. Quasi 200 i volontari impegnati nelle diverse aree, oltre a 60 alunni delle scuole valdostane. 

I CONVOCATI ITALIANI

DONNE – Elisa Brocard, Greta Laurent, Ilaria Debertolis, Lucia Scardoni, Caterina Ganz, Anna Comarella, Sara Pellegrini, Francesca Franchi, Cristina Pittin, Alice Canclini, Francesca Franchi, Chiara De Zolt, Francesca Baudin.

UOMINI– Federico Pellegrino, Francesco De Fabiani, Mirco Bertolina, Stefan Zelger, Claudio Muller, Maicol Rastelli, Dietmar Noeckler, Giandomenico Salvadori, Stefano Gardener, Enrico Nizzi, Michael Hellweger, Giacomo Gabrielli, Florian Cappello, François Viérin, Michael Abram, Daniele Serra, Mattia Armellini, Davide Graz, Stefano Dellagiacoma, Paolo Ventura, Martin Coradazzi, Paolo Fanton, Mikael Abram, Gilberto Panisi, Daniele Serra, Lorenzo Romano e Luca Del Fabbro.

A COGNE VIABILITÀ REGOLARE

STRADE APERTE AI TIFOSI

Sabato e domenica, in occasione della Coppa del Mondo, la viabilità a Cogne non subirà stravolgimenti. La strada regionale per Cogne rimarrà aperta al pubblico, per accedervi non servirà alcun tipo di pass o autorizzazione. L’organizzazione, oltre ai parcheggi riservati a team, media e Vip, ha predisposta anche aree di parcheggio per i tifosi che raggiungeranno Cogne con il proprio mezzo. Oltre 1.000 i posti auto a disposizione, con un servizio navetta Lillaz/Cogne dalle 8,30 di mattina fino a tardo pomeriggio. Servizio sospeso solo dalle 12 alle 13. 

Cogne però sposa una Coppa del Mondo green e per l’occasione ha promosso tutta una serie di servizi per poter assistere alle gare sprint e distance di sabato e domenica. È stato potenziato il servizio navetta (Aosta-Cogne) che sarà gratuito e con orario continuato per tutto il giorno, inoltre è sono stati promossi il car-sharing e l’utilizzo delle auto elettriche.

IL PROGRAMMA AGONISTICO

Venerdì 15 febbraio – Mini World Cup Coop

15:30                   Mini World Cup Coop

17:00                   Cerimonia di apertura con gli atleti // premiazione Mini World Cup Coop

17:15                   Presentazione tuta italiana Mondiali Seefeld

Sabato 16 febbraio – Sprint F/M (skating)

10:00                   Qualifiche sprint / femminile e maschile skating

12:30                   Finale sprint / femminile e maschile skating

                            A seguire cerimonia di premiazione

Domenica 17 febbraio – Individuale F/M (classica)

09:45                   Gara individuale 10 chilometri femminile – tecnica classica

12:30                   Gara individuale 15 chilometri maschile – tecnica classica

                            A seguire flower ceremony