fbpx

Pellegrino e De Fabiani, prove generali per la Coppa

Pellegrino e De Fabiani, prove generali per la Coppa

Quattro titoli italiani in palio e i migliori interpreti della disciplina in pista. Cogne è pronta a ospitare il primo grande blocco di gare, in attesa della Coppa del Mondo del 16 e 17 febbraio. Ultime riunioni e ultimi dettagli da curare, poi tutti in pista per i Campionati Italiani Assoluti e la Coppa Italia di sci di fondo. 

Tre giorni, dall’1 al 3 febbraio, che consentiranno agli atleti della nazionale italiana di testare l’anello di 5 chilometri teatro due settimane dopo delle prove di Coppa del Mondo. Tre giorni utili anche per il Comitato Organizzatore diretto da Ivo Charrère che dovrà affinare tutti i meccanismi.

Venerdì e sabato, nelle due giornate tricolori, ci saranno tutti i grandi protagonisti di questo inizio di stagione. Nella sprint gli occhi saranno puntati su Federico Pellegrino che proverà poi a dare battaglia al compagno di squadra Francesco De Fabiani, atteso nell’Individuale. I due azzurri sono reduci da un periodo di allenamento a Seefeld, sulle piste dei Campionati Mondiali che inizieranno subito dopo la tappa di Cogne. Tra le donne, sfida incrociata tra Caterina Ganz e Lucia Scardoni e le due valdostane Greta Laurent ed Elisa Brocard, al rientro dopo una lunga influenza. In gara ci saranno molti altri atleti che dovranno ben figurare per conquistare un pass proprio per la Coppa del Mondo di Cogne.

Tutto confermato il programma degli Assoluti. Venerdì le due sprint in tecnica libera con qualifiche a partire dalle 10 e batterie finali dalle 12,30. Sabato 2 febbraio le gare Individuali, la 10 chilometri femminile e la 15 chilometri maschile in tecnica classica. Inizio alle ore 9,30.

Domenica 3 febbraio, nonostante l’annullamento della MarciaGranParadiso, a Cogne si gareggerà comunque. Si corre una 20 chilometri in tecnica classica, ma non chiamatela Mezza Marcia per la sua distanza dimezzata.

È una prova che strizza l’occhio agli agonisti e a tutti i fondisti che dovranno fare a meno della Marcia. La 20 chilometri varrà per la Coppa Italia Sportful e la Coppa Italia Rossignol Master e Cittadini, ma al via si potranno presentare tutti gli sciatori dagli under 20 in su. Le iscrizioni degli atleti Fisi dovranno passare attraverso il portale federale, mentre per tutti gli altri vi sarà la possibilità di iscriversi in loco, all’ufficio gare, aperto da giovedì 31 gennaio fino a sabato 2 febbraio (ore 19). È obbligatorio il certificato medico agonistico, quota di iscrizione di 10 euro.

SABATO PROTAGONISTI I BAMBINI

Sabato pomeriggio, dopo l’assegnazione dei titoli italiani, spazio ai più piccoli con due eventi divertenti. Alle 12,30 partirà la MiniMarciaGranParadiso aperta alle categorie Baby Sprint, Baby, Cuccioli, Ragazzi e Allievi. A seguire il Vitalini Speed Contest con la presenza di Stefania Belmondo e di Marco Albarello. Una giornata di festa e di divertimento, dedicata ai giovani che amano gli sci stretti. 

COGNE ALLA FIERA DI SANT’ORSO 

Il 30 e 31 gennaio, in occasione della Fiera di Sant’Orso, Cogne Events sarà ospite nel padiglione enogastronomico nel cuore della città per presentare la Coppa del Mondo e i suoi eventi collaterali. Sarà possibile ricevere informazioni e acquistare i biglietti per assistere alle gare e aiutare i bambini malati.

Cogne Events ha infatti deciso di introdurre un biglietto di ingresso per la due giorni di Coppa del Mondo. Gli adulti pagheranno un ticket di 5 euro per ogni giornata, un prezzo simbolico che aiuterà a sostenere le spese, con l’occhio rivolto anche alla beneficienza: 1 euro per ogni biglietto verrà devoluto all’Associazione Italiana per la Lotta al Neuroblastoma Onlus. Acquistando il ticket dunque si darà un piccolo sostegno all’organizzazione, ma soprattutto si contribuirà ad aiutare chi è più sfortunato e lotta contro il male. 

SI ALLUNGA LA LISTA DEI PARTNER 

A fianco di Cogne Events ci saranno molti partner locali: Banca Credito Cooperativo Valdostana, Cassa di Credito Cooperativo, Sitrasb Spa (tunnel Gran San Bernardo), Lardo Bertolin, Suez Depuratori, Sitmb (tunnel Monte Bianco), Consorzio produttori e tutela D.O.P Fontina, Avda, Fleure Folle di Aosta, Contoz Petroli, ipermercato Gros Cidac, Saint-Roch Distillati, Fratelli Bisson, Cave Mont Blanc, Poésie cioccolato di Jean Mapelli, Acqua Sorgenti Monte Bianco, Cva Trading, Copro e Les Bières du Grand St. Bernard. I trasporti ufficiali sono affidati a Savda, Inva curerà gli accrediti di tutti gli addetti ai lavori e Netweek sarà il media partner. Fondamentali i ruoli della Pila Spa, società che gestisce gli impianti e le piste di Cogne, Pila e Crévacol, così com’è importante il Forte di Bard che consegnerà a tutti i visitatori un biglietto omaggio per le gare di Coppa del Mondo.

A livello nazionale e internazionale: Vibram, Alpigas del gruppo Autogas, Saitel Comunicazioni, Energiapura, Antica Drogheria del Castello, Rigo, Elle Erre, Eolo, Heart Ful Ness, Lavazza, Enel X ed Enervit, main sponsor che brandizzerà i pettorali delle gare.