Aspiranti maestri di sci a Courmayeur per l’Eurosécurité

Aspiranti maestri di sci a Courmayeur per l’Eurosécurité

 

Un corso completo di teoria, pratica e di nivologia, per avere una preparazione a 360°. Gli Aspiranti maestri di sci questa settimana sono impegnati a Courmayeur, a Villa Cameron, sede della Fondazione Montagna Sicura, per il modulo di Eurosecurité. Circa quaranta futuri professionisti stanno lavorando in aula e sulle piste con alcune guide alpine del Soccorso Alpino Valdostano. Lo studio dei vari strati di neve, le condizioni climatiche, le modalità di ricerca ARTVA e di utilizzo di pala e sonda, sono solo alcuni dei tanti argomenti affrontati in materiali di sicurezza e prevenzione. Nelle giornate di sabato e domenica tutti gli aspiranti maestri saranno impegnati negli esami.
Undici di loro, il 6 e 7 febbraio andranno a Sansicario (Torino) per la prova di Eurotest, obbligatoria a livello europeo, come l’Eurosécurité, per il conseguimento del titolo professionale di maestro di sci.
Gran Premio Giovanissimi
Domenica 28 gennaio è in programma la selezione regionale del Gran Premio Giovanissimi. Oltre 600 Baby e Cuccioli saranno impegnati a La Thuile nel gigante che assegnerà i pass per le Finali Nazionali di Roccaraso il 24 e 25 marzo. I più piccoli gareggeranno sulla pista Standard, i Cuccioli sulla Chaz Dura, con partenza in entrambe le gare alle 10,30. Si qualificheranno i migliori 15 atleti di ogni anno e categoria, per un totale di 120 mini sciatori valdostani.