Beppe Cuc confermato presidente dei maestri di sci della Valle d’Aosta

Acmediapress

Beppe Cuc confermato presidente dei maestri di sci della Valle d’Aosta

Beppe Cuc, 59 anni di Aymavilles, è stato confermato presidente dell’Associazione Valdostana Maestri di Sci. Il numero uno uscente, unico candidato per il quadriennio 2019-2022, è stato eletto per acclamazione questo pomeriggio, durante la consueta assemblea generale che si è svolta ad Aosta. Eletto allo stesso modo anche Paolo Broglio, presidente della Scuola Sci Monte Bianco che rappresenterà – insieme a Cuc – la Valle d’Aosta al Colnaz (Collegio Nazionale), prendendo il posto di Federico Parini. Confermati anche i due revisori dei conti: Alessandro Chamois e Germano Gorrex che hanno ripresentato la candidatura.

Il bilancio della passata stagione è stato positivo, così come sono incoraggianti le prospettive per quella ormai iniziata. L’associazione in questi anni sta continuando a promuovere la professione e più in generale le attrazioni Valle d’Aosta, partecipando a eventi e fiere e portando avanti anche il progetto dell’Aosta Valley Card.

Grande novità invece sul fronte della formazione perché a inizio novembre è stato presentato il nuovo testo di insegnamento, uno strumento che mette d’accordo Fisi, Colnaz e Amsi e che è interamente consultabile sul portale web www.formazione.fisi.org. Una piattaforma all’avanguardia e funzionale per tutti i maestri di sci. E sempre in tema di formazione, il presidente Beppe Cuc ha sottolineato la grande professionalità degli istruttori nazionali che portano avanti i corsi e che si impegnano affinché gli aspiranti professionisti acquisiscano le giuste competenze tecniche e di comunicazione.

Ormai ultimata la nuova sede dei maestri di sci: il magazzino è già completato e operativo da qualche settimana, mentre il trasferimento degli uffici avverrà al termine della stagione invernale. 

I PREMIATI

Maestri di sci con trent’anni di servizio: Riccardo Acuto, Emilio Artaz, Enrico Balbi, Mario Barmasse, Lara Berlier, Monica Berthod, Elisa Bich, Alessandro Cannatà, Dante Desaymonet, Luca Favre, Enea Fogliato, Daniele Gradizzi, Guido Guindani, Andreina Jacquemod, Vilder Jacquin, Marco Lucat, Fabrizio Malisan, Fulvio Marguerettaz, Denis Merlet, Milko Minuzzo, Rino Costantino Quendoz, Stefano Roma, Amos Rosazza Buro, Massimo Vanin e David Viérin. 

I neo maestri di sci alpino: Jacopo Aglietta, Alessia Alario, Matteo Ballerini, Stefano Baruffaldi, Paolo Bonardo, Andrea Borgato, Chiara Borghi, Joselie Buillas, Athos Casartelli, Luca Chiaravalli, Mattia Cornero, Lorenzo De Sanctis, Ludovica Demartino, Matteo Dooms, Stefano Drigo, Enrico Ferla, Jean Claude Ferrod, Jacqueline Fiorano, Francesca Gaspard, Filippo Giordani, Sara Grange, Riccardo Grecchi, Edoardo Hensemberger, Federica Imperiale, Matteo Liore, Guido Malzanni, Federico Martelli, Isabella Mazzacurati, Leonardo Mezzatesta, Martina Miceli, Claudia Nicastro, Laurent Péaquin, Debora Pedrini, Gregory Pession, Thomas Pession, Ilaria Pinelli, Carolina Quaranta, Jean Michel Rigollet, Marcello Rizzi, Giordano Ronci, Chiara Sanfilippo, Maria Malvina Sommo, Martina Superti, Samuele Tamone e Giovanni Zocco. 

Maestri specializzati nell’insegnamento ai disabili: Lorenza Agnese, Paride Aramini Borra, Silvestro Barbera, Martha Adele Beuchod, Carla Bracco, Solange Chabloz, Elena Champvillair, Manuel Chasseur, Guglielmo Commod, Eleonora Curta, Marco Deambrosis, Josianne Degioz, Marco Desaymonet, Nicolò Desaymonet, Arturo Di Leo, Michel Domaine, Giulia Falchero, Luisella Favre, Martino Felicetti, Monique Ferrod, Alessandra Gamba, Sergio Gaspard, Gianluca Giordana, Renée Glarey, Roberta Jacquin, Matteo Joly, Simona Lucianaz, Elisa Machet, Carlotta Mazzocco, Francesca Merlet, Luigi Navoni, Daniele Perrier, Ettore Personnettaz, Federica Ramires, Riccardo Revil, Paolo Rigollet, Daniele Rollandin, Sara Roma, Christian Sartori, Samuel Thomasset, Sylvie Thomasset, Claire Vallet, Federico Ventura, Fabrizio Venturini e Stefano Viotto.