È iniziata a Modena la stagione dei maestri di sci. Cuc: «Classificazione dei livelli unica in tutta Italia»

Acmediapress

È iniziata a Modena la stagione dei maestri di sci. Cuc: «Classificazione dei livelli unica in tutta Italia»

La stagione dei maestri di sci della Valle d’Aosta è iniziata dalla fiera Skipass di Modena, consueto appuntamento di fine ottobre e inizio novembre dedicato al turismo degli sport invernali. Per quattro giorni lo stand della Valle d’Aosta è stato curiosato da tantissimi appassionati di sci che hanno scoperto le novità delle stazioni sciistiche e quelle delle 22 scuole sci della Valle d’Aosta. A Breuil-Cervinia la nuova stagione invernale è già iniziata, per gli altri professionisti della montagna invece, il via è fissato a fine mese. 

A Skipass anche Beppe Cuc, presidente dell’associazione Valdostana Maestri Sci e da qualche mese anche del Collegio Nazionale dei Maestri Sci, che è intervenuto durante la conferenza stampa di Amsi (Associazione Maestri Sci Italiana) e si è soffermato sull’importanza di essere uniti. 

«L’unione fa la forza e dobbiamo essere in sinergia. Dobbiamo metterci in testa di avere una classificazione unica su tutto il territorio italiano, dal Trentino alla Sicilia. A livello mondiale siamo molto bravi sul lato tecnico-sciistico, dobbiamo però crescere sotto il punto di vista dell’immagine. Ogni scuola è libera di fare la sua promozione e applicare le proprie strategie di marketing, ma la classificazione dei livelli deve essere uguale. Ora che anche gli uffici Amsi e Colnaz si sono riuniti, ci sarà ancora più sinergia».

Subito dopo le premiazioni del Gran Premio Giovanissimi, con un regolamento tutto nuovo perché a differenza del passato sono stati presi in considerazione solo i risultati delle Finali Nazionali. A vincere è stata la Scuola Sci Lago Lacen con 3722 punti, a precedere Camigliatello Silano con 3358 punti e il Colò con 3031 punti. Quarto posto per la Scuola Sci Monte Bianco che ha totalizzato 2232 punti, con quinta piazza per il 2000 Ovindoli (1762).

Domenica, a Modena, circa una cinquantina di aspiranti maestri di sci valdostani hanno partecipato alla giornata e al convegno promossa dalla Fisi e Colnaz, dove si è parlato, tra le altre cose, anche di tecnica e del futuro della professione.

Le Finali Nazionali del Gran Premio Giovanissimi 2020 si svolgeranno a Tarvisio il 6 e 7 aprile, precedute come sempre dai Campionati Italiani Maestri Sci. A livello valdostano, già fissata invece la data dell’assemblea ordinaria, in programma il 6 dicembre ad Aosta, con ordine del giorno ancora in via definizione.