Maestri di sci soddisfatti del progetto Sci… volare

Acmediapress

Maestri di sci soddisfatti del progetto Sci… volare

Sono stati una quarantina i maestri di sci della Valle d’Aosta che oggi – venerdì – sono  stati coinvolti nella seconda giornata sulla neve del progetto Sci… volare a scuola. Centinaia di studenti delle classi quinte della scuola primaria e quelli delle prime della scuola secondaria di I° grado hanno sciato sulle piste di Pila (sci alpino), Flassin, Brusson e Cogne (fondo).

Soddisfatto il presidente dei Maestri di Sci, Beppe Cuc: «Una bella iniziativa che speriamo venga portata avanti anche in futuro – dice -, così come ottima è stata la volontà di promuovere il biglietto stagionale a 50 euro per tutti i valdostani minorenni. Grazie a queste azioni siamo riusciti, tutti insieme, a portare diversi giovani sulla neve che hanno seguito alcuni incontri e imparato le regole per praticare in tutta sicurezza gli sport invernali».

Il progetto Sci… volare a scuola è stato organizzato e promosso dalla Presidenza della Regione, dall’Assessorato degli Affari europei, Politiche del lavoro, Inclusione sociale e Trasporti, dall’Assessorato Ambiente, Risorse naturali e Corpo forestale, dall’Assessorato Istruzione, Università, Ricerca e Politiche giovanili e dall’Assessorato del Turismo, Sport, Commercio, Agricoltura e Beni culturali in collaborazione con l’Associazione Valdostana Impianti a Fune, l’Associazione Valdostana Enti Gestori Piste Sci di Fondo, Confcommercio, l’Associazione Sport Invernali Valle d’Aosta. 

Corso di formazione sci fondo
Si concluderà domani (sabato), a Flassin, il modulo del 20° corso di formazione maestri di sci  di fondo. Il periodo ha coinvolto solo alcuni aspiranti maestri, quelli che termineranno già quest’anno il loro percorso. In questi giorni hanno affrontato il tema della disabilità, seguendo alcune lezioni in aula e sul campo. Dal 24 al 29 febbraio invece, il gruppo tornerà compatto per il modulo dedicato ai bambini che si svolgerà a Gressoney-Saint-Jean.

PFC-T Sestriere (ex Eurotest)
Martedì a Sestriere si è svolta la prova PFC-T (Prova formativa comune tecnica) che ha sostituito quella che fino allo scorso anno veniva chiamata Eurotest. Sono diversi i ragazzi del 46° corso di formazione maestri di sci alpino che hanno superato il test: Asia Allera, Lorenzo Bozzato, Francesca Bronsino, Raphael Buchan, Giovanni Chiolini, Jean Claude Daudry, Emanuele Rodolfo, Leonardo Fumagalli, Gaia Grange, Gregorio Mungai, Matilde Pettiti, Anais Quendoz, Sylvie Revil, Anais Rey, Gabriel Scarfò, Mattia Stacchetti e Michele Vignotti.