Rinnovato il consiglio direttivo dell’Avms: Giuseppe Lamastra nuovo vicepresidente

Acmediapress

Rinnovato il consiglio direttivo dell’Avms: Giuseppe Lamastra nuovo vicepresidente

L’Associazione Valdostana Maestri Sci ha nominato il nuovo consiglio direttivo che rimarrà in carica per i prossimi quattro anni. Dopo la rielezione del presidente Beppe Cuc – avvenuta a dicembre in occasione dell’assemblea annuale – i vertici hanno scelto gli organi interni. 

Su proposta del presidente Beppe Cuc, il nuovo vicepresidente è Giuseppe Lamastra, direttore della Scuola Sci Gran Paradiso. Lamastra, 35 anni di Cogne, è stato votato all’unanimità dai presenti e ha rilevato il posto di Paolo Broglio, presidente della scuola sci Monte Bianco che da poco è stato eletto delegato al Colnaz (Consiglio Nazionale Maestri Sci). 

All’interno del consiglio direttivo entra per la prima volta Riccardo Castellaro, presidente della scuola sci del Cervino che sarà affiancato dagli altri membri, tutti riconfermati. Sono Enrico Chasseur di Champoluc e Francesca Merlet di Antagnod, a cui si aggiungono lo stesso Paolo Broglio e l’ispettore regionale Francesco Rao. 

Le nomine non sono ancora concluse. Nei prossimi mesi il consiglio direttivo provvederà a individuare i direttori tecnici delle varie discipline. E poi ancora vi saranno le elezioni dei rappresentanti dei maestri di sci liberi professionisti e dei colleghi di snowboard e fondo. Membri che, insieme ai direttori di tutte le scuole sci della Valle d’Aosta regolarmente autorizzate, completeranno l’organigramma dell’assemblea dei rappresentanti. 

I PROSSIMI APPUNTAMENTI

L’Avms in questo mese di marzo sarà impegnata in diversi appuntamenti sul campo. L’11 e il 12 marzo a Gressoney-Saint-Jean è in programma il test tecnico attitudinale (selezione) per gli aspiranti maestri di sci di fondo. 

A fine mese toccherà invece allo sci alpino, con la selezione fissata ancora una volta sulle nevi di Pila. Il test si svolgerà dal 26 al 28 marzo. 

Tanti giovani sciatori sono invece pronti a sfidarsi con i coetanei di tutta Italia alle finali nazionali del Gran Premio Giovanissimi di Sestola. Dal 22 al 24 marzo sulle piste all’Appennino emiliano ci saranno tutti i migliori Baby e Cuccioli delle Scuole Sci italiane. La Valle d’Aosta sarà presente con i 120 giovani sciatori che si sono qualificati nella fase regionale di sci alpino di Pila e con diversi fondisti.