Sestriere al comando dello Ski Club Challenge. Condizioni difficili a Pila, ma programma completato

Acmediapress

Sestriere al comando dello Ski Club Challenge. Condizioni difficili a Pila, ma programma completato

Neve, nebbia e vento a tratti forte, ma gare portate a termine. Condizioni meteo difficili per la prima giornata dello ski club Challenge, l’evento a squadre che si è aperto oggi a Pila (Valle d’Aosta) e che inaugura la stagione dei Children.

Dopo la prima giornata, in testa alla classifica di società c’è lo sci club Sestriere che comanda con 4536 punti, ma il Gardena è di nuovo nelle prime posizioni e insegue con 4458 punti. Terzo posto provvisorio per i valdostani del Crammont che hanno finora totalizzato 3690 punti, con quarta posizione per il Valpalot e quinta per il Val d’Ayas. 

Gli Allievi hanno gareggiato sulla Bellevue in un gigante a manche unica, valido anche per l’Energiapura Children Series. Doppietta del Gardena, con Irina Ciechi (1’00”37) ed Elena Frontull (1’00”42); terzo posto per Matilde Lorenzi del Sestriere (1’00”44), sorella dell’azzurra del Centro Sportivo Esercito, Lucrezia. Nella gara maschile primo tempo per Gregorio Bernardi (Sestriere) in 57”38, a precedere Mattia Zanni del Lecco (57”94) e Roberto Cossa (Us Primiero) in 58”14. 

Doppia gara di slalom per i Ragazzi. Primo posto per Lara Colturi (Golden Team Ceccarelli) in 43”16, tre centesimi più veloce della valdostana Giorgia Collomb (La Thuile). Terza Anais Lustrissy del Crammont, all’arrivo in 44”08. Pietro Antonio Fabio Trentin (18-Cortina) ha chiuso in 43”13 e ha preceduto in modo netto Andrea Armari (Sporting Campiglio; 44”46) ed Edoardo Simonelli (Les Arnauds; 44”47).

Nella seconda prova successo del Sestriere con Marta D’Angelo (47”50) che ha concluso davanti a Giorgia Collomb (49”05) e a Sophie Comune (Gressoney Monte Rosa) e Michelle Barbarich (Falconeri Ski Team), entrambe con il crono di 50”04. Yannick Lustrissy (Crammont) è stato il più veloce nella gara maschile. Ha terminato in 46”42 davanti a Michele Ferrari (Valpalot; 46”90) e ad Alessandro Pizzi (Lecco; 47”01).

Domani seconda giornata di gare. Alle 10 i Ragazzi si contenderanno il podio nel gigante dell’Energiapura Children Series, mentre gli Allievi affronteranno una doppia manches di slalom, valevole come doppia gara di specialità. Alle 18,15 il team event, riservato alle migliori 12 formazioni delle prime due giornate della decima edizione del Memorial Fosson.