Slitta a data da destinarsi il nuovo Soirée Vertikal

Acmediapress

Slitta a data da destinarsi il nuovo Soirée Vertikal

Non è un momento semplice per parlare di sport e soprattutto per programmare; gli organizzatori della prima edizione del circuito Soirée Vertikal provano comunque a ipotizzare diversi scenari, con la speranza che l’emergenza cessi al più presto e che la popolazione possa tornare alla vita di tutti i giorni. 

Al momento è impossibile stabilire un programma del circuito che ha comunque già superato le 80 adesioni. Valutazioni più approfondite verranno fatte solo dopo il 3 aprile; una sola certezza: lo slittamento a data da destinarsi. 

Soirée Vertikal, fortemente voluto da Dynafit, sarebbe dovuto partire il 15 aprile con la prima delle quattro tappe, la salita a Sainte Colombe, per poi continuare a Quart con l’ascesa al Saint-Émeric, a Nus per la Poyà au Petit Fenis e a Saint-Christophe per la Les Croux – Tsanti de Parléaz. 

Gli organizzatori del nuovo circuito serale e infrasettimanale hanno sul tavolo diverse ipotesi; una decisione sarà presa in base all’evoluzione dell’emergenza e a eventuali nuovi DPCM. 

Il circuito Soirée Vertikal non prevede la partenza mass start, tutti gli atleti partono a intervalli di tempo. Dunque una sfida in solitaria contro il cronometro, senza particolari riferimenti. 

Tutte le informazioni e il regolamento sono disponibili sul sito internet technosport.vda.it, oppure sulla pagina Facebook ‘Soirée vertikal vda’. Gli hashtag: #soiréevertikal2020 #technosportvda.