Confermato il percorso del Castle’s Trail. Sabato 10 la prima gara del Tour Trail

Confermato il percorso del Castle’s Trail. Sabato 10 la prima gara del Tour Trail

 

L’inverno sembra essere alle spalle e sui sentieri della Valle d’Aosta le temperature sono in rialzo. Gli organizzatori del Castle’s Trail tirano dunque un sospiro di sollievo e confermano tutto il programma della manifestazione, così come il percorso di gara. La neve caduta di recente è ormai sciolta e i sentieri sono pronti e puliti per la seconda edizione del Castle’s Trail, la gara che unisce i comuni di Verrès, Montjovet e Challand-Saint-Victor.

La nuova stagione di trail è dietro l’angolo: tra due giorni parte il Tour Trail della Valle d’Aosta, il circuito di gare giunto alla quinta edizione. E a inaugurare il calendario sarà ancora una volta la 23 chilometri che si snoda sui sentieri della bassa Valle d’Aosta e che non supera i 970 metri di dislivello. Una prova ideale per iniziare la stagione, con uno sviluppo positivo di 1.530 metri e un dislivello negativo di 1.500 metri. Adatta a chi è già allenato, a chi è alle prime uscite o ancora agli atleti che durante la stagione si concentreranno poi sulle lunghe distanze. Lo conferma l’elenco degli iscritti.

I 400 pettorali messi a disposizione sono ormai quasi esauriti. A oggi sono oltre 350 gli iscritti, tra questi anche Oliviero Bosatelli, vincitore del Tor des Géants nel 2016, Dennis Brunod, già vincitore del Tour Trail, Denise Avalle e Mathieu Brunod che detengono il titolo, ma anche tanti trailers che sabato potranno fare saltare il banco: Erik Pinet, Marco Vuillermoz, Enrica Perico, Marcella Pont o Marina Plavan. Le iscrizioni online si chiuderanno domani – venerdì 9 marzo – mentre gli ultimi pettorali (se ancora disponibili) potranno essere acquistati sabato prima della gara. L’organizzazione però, come da regolamento, non accetterà più di 400 persone e una volta esauriti i numeri chiuderà di fatto la procedura di iscrizione.

Il centro logistico del Castle’s Trail sarà sempre Verrès, con partenza e arrivo in zona Piazzale Fiorin. Lo start della gara (unico percorso) sarà alle 9, con distribuzione dei pettorali venerdì dalle 17 alle 20 e sabato dalle 7 e alle 8,30 nei Salone Comunale M. Bonomi (Piazza Europa). Intorno alle 11,00 è previsto l’arrivo del vincitore, le premiazioni si svolgeranno alle 15. In mezzo, alle 14,30, spazio al Baby Trail promozionale riservato ai bambini, iniziativa che già lo scorso anno richiamò numerosi curiosi.

Nel 2017, prima edizione, vinse Dennis Brunod con un tempo pazzesco: 1h 58’40” per percorrere il tracciato; secondo Mathieu Brunod e terzo Enzo Mersi. Sonia Locatelli, non presente nell’attuale elenco di partenza, si aggiudicò la gara femminile in 2h 33’27”, davanti a Sonia Glarey ed Elisabetta Negra.

Il Castle’s Trail non è solo sport, ma un evento che fin dalla prima edizione ha riunito la popolazione di tre Comuni. Un successo sportivo e sociale, una sfida partita per caso e che stuzzica sempre di più gli organizzatori. Così come stuzzicante sarà il pacco gara, composto da dolciumi della Valle d’Aosta e dalla t-shirt celebrativa della seconda edizione del Castle’s Trail di sabato 10 marzo.