Record di iscritti al La Thuile trail. Statti e Borzani favoriti nella 25 chilometri

Record di iscritti al La Thuile trail. Statti e Borzani favoriti nella 25 chilometri

 

Un’edizione da record. Il La Thuile Trail cresce in modo esponenziale e raggiunge un nuovo limite di iscritti. A poche ore dalla chiusura delle iscrizioni online, fissata per le ore 24 di giovedì, sono già oltre 250 i trailers che hanno confermato la presenza. La gara, giunta alla terza edizione, finora non era mai andata oltre i 160 partenti. Sabato 30 giugno saranno molti di più, come tanti saranno i concorrenti che chiederanno uno degli ultimi pettorali a disposizione nelle giornate di domani e sabato.

Venerdì, dalle 15 alle 21, all’interno della struttura sportiva ‘Konver’ di Arly, ci sarà la distribuzione dei pettorali e dei pacchi gara. E ci sarà anche la possibilità di iscriversi sul posto, come sabato mattina, entro e non oltre le 8,30.

Soddisfatti gli organizzatori che hanno lavorato per avere ulteriori parcheggi e che hanno confermato l’intero programma della manifestazione. Il La Thuile Trail, per la prima volta inserito all’interno del Tour Trail della Valle d’Aosta, partirà puntuale alle 9, con l’arrivo del vincitore previsto intorno alle 11.

Si corre sul percorso alternativo che misura 25 chilometri e che ha un dislivello positivo di 1.500 metri. Niente passaggio al Deffeyes, non si supererà la quota di 2.250 metri di località Les Suches, raggiungibile con gli impianti di risalita. Sarà un percorso tecnico e affascinante, con il Rutor e la catena del Monte Bianco sempre in bella mostra.

Ci saranno tanti stranieri in griglia di partenza, ma anche moltissimi italiani che arrivano in modo particolare dal Piemonte, dalla Liguria e dalla Lombardia. I favoriti con ogni probabilità saranno i valdostani. In campo maschile Nicholas Statti troverà un percorso adatto alle sue caratteristiche e sarà l’uomo da battere. In lotta per il podio anche Mattia Colella, Alex Déjanaz, Nadir Vuillermoz e Marco Béthaz. Al femminile confermata la presenza di Lisa Borzani, al rientro da un lieve infortunio e già in gara domenica scorsa al vertical della Becca di Viou. Partirà per un posto sul podio anche Nilda Blanc, già protagonista al Quart Trail des Alpages di inizio mese.

Il La Thuile trail è una gara da non perdere perché da quest’anno assegnerà punti per il Tour Trail della Valle d’Aosta. Dopo tre tappe (Castle’s Trail, Becca di Viou, Quart trail des Alpages) al comando del circuito ci sono Erik Bochicchio e Nilda Blanc, con Mattia Colella e Gloriana Pellissier a inseguire.