Nicole Truc nona nella Coppa Italia di Pergine Valsugana. Ottavo lo Juniores Hervé Bionaz

Acmediapress

Nicole Truc nona nella Coppa Italia di Pergine Valsugana. Ottavo lo Juniores Hervé Bionaz

Prima uscita ufficiale post “lockdown” per la squadra agonistica del Cicli Lucchini che ieri – sabato – ha partecipato alla tappa di apertura del circuito di Coppa Italia, riservato alle categorie Esordienti e Allievi. A Pergine Valsugana si sono presentati davvero moltissimi biker, numeri da record per quella che per molti è stata la gara della ripartenza. In azione anche gli Juniores, in una prova nazionale. 

Nelle Allieve primo anno Nicole Truc ha centrato la top 10, terminando la gara al nono posto in 55’24”; a vincere è stata Valentina Corvi del Melavì Tirano Bike (48’50”). Al maschile successo di Federico Bartolini (Team Siena Bike; 43’50”); sedicesimo Gabriel Borre che ha corso con la maglia della rappresentativa regionale e ha concluso con un tempo di 49’42”. Ventunesimo Stefano Gerbaz, in 50’52”; non ha portato a termine la gara Andrea Carbone, fermato da problemi meccanici al cambio.

Negli Esordienti 2, categoria che ha premiato Luca Fregata del Focus XC (31’59”), 45° posto per Gilles Del Degan (37’57”) e 99° per Enea Allegri (43’40”). Tra le donne dodicesima posizione per Emilie Bionaz, al traguardo in 37’45” nella gara vinta da Anna Auer (St. Lorenzen) in 33’01”. 

Buona prestazione dello Juniores Hervé Bionaz, che ha gareggiato nell’XCO nazionale piazzandosi ottavo in 1 ora 04’49”. La gara è stata vinta da Tobias Oberhammer (For Fun Cycling Team) in 1 ora 00’26”. 

Alla tappa di Coppa Italia non ha partecipato Alessandro Fantone che si è infortunato durante l’ultimo allenamento che ha preceduto la trasferta trentina. 

Herik Del Degan: «Non è facile riprendere a gareggiare con tutte le nuove normative anti contagio, siamo però felici di essere tornati a fare quello che più ci piace: è andata bene, anche se la normalità resta ancora lontana».