K+ ANTEY-CHAMOIS
Giu 16

Pellissier-Junod-Junod lanciano la sfida al K+ Antey-Chamois

Manca poco più di una settimana alla prima edizione del K+ Antey-Chamois, organizzato dal Csain della Valle d’Aosta e dalla Cervino Sport Events. K+ Antey-Chamois è una nuova gara nel panorama trail e vertical che propone una formula particolare con la salita a piedi e la discesa in funivia. Un circuito tra Antey e Chamois da ripetere il maggior numero di volte nelle 8 ore di durata dell’evento. 

Subito dopo il QuarTrail des Alpages, gli organizzatori si sono spostati sui sentieri della Valtournenche per pulire e preparare il terreno di gara. I lavori sono ormai ultimati ed è già possibile percorrere la mulattiera di 3,5 chilometri che ha sempre unito il Comune di Antey e il Comune di Chamois. Prima di entrare nel circuito e sul ripido sentiero, che rimane poco esposto al sole, i concorrenti effettueranno un tratto in falsopiano di circa 3 chilometri: sarà il lancio che collegherà il campo sportivo di Antey-Saint-André (sede di partenza) e la frazione Buisson. 

Il K+ Antey-Chamois può essere corso in modo individuale oppure a squadre di tre concorrenti ed è aperto anche agli atleti A.I.A (Associazione Italiana Arbitri), Carabinieri e Polizia che si contenderanno il primo trofeo Loris Azzaro, giovane arbitro scomparso. 

Tra le squadre iscritte c’è anche quella di Pellissier-Junod, formata da Gloriana Pellissier, Massimo Junod e la figlia Noemi, giovane talento dello sci alpinismo inserita nelle squadre Asiva. Tra gli individuali è già confermata la presenza di Alex Déjanaz, più volte protagonista nelle gare vertical. 

Le iscrizioni al K+ Antey-Chamois, gara amica del circuito Défi Vertical, sono aperte sul sito di Wedosport e chiuderanno venerdì 25 giugno alle ore 24. Costo di 35 euro per la gara individuale, 90 euro per quella a squadre, quota che include anche pacco gara, servizi lungo il percorso, accesso alla funivia e pranzo finale, nel pieno rispetto degli attuali protocolli. Partenza alle 7 di domenica, ritiro dei pettorali sabato dalle 16 alle 19 oppure domenica dalle 6 alle 6.40.




altri comunicati