SAINT-BARTHÉLEMY
Mar 03

Saint-Barthélemy chiude in allegria il mese di febbraio

Sole e temperature primaverili per l’ultimo giorno di febbraio e per una domenica di grande divertimento sulle piste di Saint-Barthélemy, in modo particolare quelle del Gran Tor che quest’anno – a causa della pandemia – non hanno potuto ospitare la consueta gara di sci di fondo. 

Appassionati degli sci stretti, sportivi di tutte le età e amanti della montagna non sono comunque mancati sulle nevi di Saint-Barthélemy. C’è chi ha sciato insieme alla propria famiglia, chi invece ha passeggiato con gli amici approfittando anche dei ristori e del percorso enogastronomico. 

Divertimento assicurato e brindisi in mezzo alla natura per chi ha scelto di trascorrere uno degli ultimi fine settimana della stagione sulle piste della località valdostana sopra Nus. Nonostante le restrizioni e la chiusura dei confini regionali, a Saint-Barthélemy l’inverno è stato positivo e rimane ottimismo per il mese di marzo.

“Saint-Barthélemy – Vivere guardando lontano”: «Una giornata sulle nostre piste, come tutte la altre di questo inverno strano ma comunque positivo. Una domenica di sport conclusa nel migliore dei modi, nonostante le discussioni politiche che hanno animato gli ultimi giorni».

altri comunicati