CICLI LUCCHINI
Apr 25

Yannick Parisi e Gabriel Borre in evidenza a Caneva

Due giorni di gare a Caneva, provincia di Pordenone, per i bikers del Cicli Lucchini. Sabato hanno indossato il dorsale Esordienti e Allievi per la top class regionale, oggi (domenica) è toccato ai più grandi, al via dell’MTB Ca’Neva Trophy, gara internazionale di altissimo livello. 

Negli Juniores bellissima prestazione di Yannick Parisi (Cicli Lucchini) che ha chiuso al quinto posto assoluto, primo degli italiani, a 1’48” da Paul Magnier, vincitore in 1h 15’55” davanti a Theo Demarcin (+ 20”7) e Tim Rex (+ 58”8). Nella stessa categoria, 75° posto per Hervé Bionaz, a un giro.

Gabriel Borre è invece stato protagonista della gara di sabato. L’Allievo secondo anno ha ritrovato il podio: secondo per soli 1”1. Nella volata conclusiva, dopo quattro giri, ha prevalso Diego Carminati della MTB Parte, all’arrivo in 42’37”. Terzo gradino del podio per Tommaso Cafueri (Acido Lattico Team), a 52”. Quinta posizione per Stefano Gerbaz, a 1’02”, mentre una caduta ha fermato Andrea Carbone. 

Nelle Allieve 1, quarta posizione per Emilie Bionaz che ha terminato a 1’54” da Giada Martinoli (Green Gorla) prima in 38’14”, davanti a Bianca Perusin (Libertas Ceresetto; + 18”1) e a Sarah Riva (St. Lorenzen; + 1’39”). Nella prova maschile, vinta da Stefano Viezzi (Libertas Ceresetto) in 43’34”, dodicesima posizione per Gilles Del Degan (+ 3’04”), mentre negli Esordienti 1 tredicesimo Fabien Borre staccato di 2’40” dal vincitore, Giacomo Castellan (Bike Movement). 

Tra le Open, 40a assoluta Camilla Martinet, a un giro, mentre non ha concluso la gara Camilla De Pieri. Il successo è andato alla francese Lena Gerault, dopo 1h 22’41” di fatica. 




altri comunicati